Inter > Inter News > Mercato Inter, tra ottimismo turco e la confidenza di un amico: il futuro di Sneijder

Mercato Inter, tra ottimismo turco e la confidenza di un amico: il futuro di Sneijder

Wesley Sneijder (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER FUTURO WESLEY SNEIJDER / MILANO – “Manca l’assenso del calciatore”, ha detto poco fa Piero Ausilio. Tutti aspettano con grande trepidazione quale decisione prenderà Wesley Sneijder. Articoli sul suo futuro stanno riempendo pagine di giornali e di siti web ormai da mesi, d’altronde è giusto così. La proposta del Galatasaray, 8 milioni di euro più bonus per arrivare a cifra tonda, ovvero 10, ha riacceso l’animo tristemente mortificato del presidente Moratti, apparso assai giù di tono dopo la pesante e rovinosa sconfitta della sua Inter sul campo dell’Udinese. Ha rinvigorito il suo spirito, ma, “se tutto va come deve andare”, rinvigorirà anche le sue tasche, svuotate, alla fine per volontà sua e per l’operato (spesso balordo) dei suoi dirigenti, dal continuo esborso economico a favore di calciatori ricchi, alcuni di essi strapagati. Tra questi, senza ombra di dubbio, il trequartista olandese: secondo la stampa tulipana il suo stipendio netto si avvicina ai 7,5 milioni, 15 lordi.

Un’esagerazione considerando le poche e deludenti prestazioni del marito di Yolanthe Cabau che, complici la serie di tweet e il video-hot che ha creato scandalo in Turchia, ha ormai acquisito maggior fama e approvazione (in tutti i sensi) rispetto al numero dieci nerazzurro. Che invece si ciondola: accettare la corte turca o restare a gigioneggiare alla Pinetina aspettando una chiamata dalla Premier League, come avrebbe segretamente rivelato un suo amico al ‘De Telegraaf’? Precisiamo, Sneijder ha avuto e ha tutto il diritto a dire “no” sia al rinnovo al ribasso proposto dall’Inter sia alla proposta avanzata dal club allenato da Fatih Terim. Per un semplice e spesso ripetuto motivo: nessuno, nell’estate 2010, ha imposto a Moratti di proporre un adeguamento con annesso aumento di salario al suddetto calciatore; tra l’altro non fu l’unico ad ‘approfittare’ della benevolenza e dell’entusiasmo post-brindisi Champions League. Ai tifosi interisti non resta che aspettare. Il ds del Galatasaray è fiducioso: “Sneijder ci darà una risposta entro ventiquattro ore, ma nel 99% dei casi questi trasferimenti vanno in porto. Le sensazioni sono positive”. “Le convinzioni sono nemici della verità più pericolosi delle menzogne“, Friedrich Nietzsche.

 

Raffaele Amato