Inter > Inter News > Interlive.it – Le risposte ai nostri utenti facebook

Interlive.it – Le risposte ai nostri utenti facebook

Massimo Moratti e Marco Branca (Inter.it)

INTERLIVE.IT RISPOSTE DOMANDE UTENTI FACEBOOK / MILANO – Elegante e preparata, la redazione di Interlive.it. Giovane, intraprendente e disponibile a venire in soccorso dei lettori più fedeli. Ecco, come promesso, le risposte alle domande formulate dai nostri utenti facebook: tutte (o quasi) inerenti al mercato, ormai prossimo alla conclusione.

 

Emilio De Leone: arrivera il tanto atteso regista? Chi sono i candidati?

Redazione: fino alle 19 del 31 gennaio, ovvero domani, può succedere di tutto, anche che arrivi il tanto sperato regista. Nelle ultimissime ore è tornato in voga Cigarini, il playmaker dell’Atalanta, ma di proprietà del Napoli. L’addio di Mariga, ceduto a Parma in prestito con diritto di riscatto, apre a un secondo rinforzo in mediana, dopo l’arrivo Kuzmanovic: il serbo sta effettuando in questo momento le visite mediche.

 

Luigi De Santis: ci sono novità per Biglia?

Redazione: nei giorni scorsi, e anche ieri, l’Inter ha avuto fitti colloqui con l’Anderlecht: il club belga vorrebbe circa 8 milioni di euro, cifra elevata che indubbiamente fa da ostacolo al possbile arrivo del centrocampista argentino. Va precisato però, Biglia non è un regista, bensì un centrocampista con discrete qualità tecniche.

 

Maxx Scintilla Monti: è vero che i molti debiti sono la causa principale del mercato poco brillante dell’Inter?

Redazione: non è vero, ma verissimo. L’ultimo bilancio dell’Inter ha registrato una perdita di circa 78 milioni di euro, pur essendosi abbassato il monte ingaggi. Inoltre, l’azienda di Moratti (e famiglia), ovvero la Saras, naviga in acque agitate da alcuni anni. Il bilancio 2011 si è chiuso con rosso di 45 milioni – in attesa di quello 2012 – tanto che l’assemblea ha deciso di non distribuire alcun dividendo agli azionisti. L’Inter in rosso, i cinesi stavolta non c’entrano, ha costretto e costringerà anche in futuro a stringere la cinghia molto più rispetto ad altre società.

 

Emilio De Leone: possibile un arrivo di Diamanti?

Redazione: nel mercato mai dire mai, ma attualmente non abbiamo riscontri in tal senso

 

Luca Ripper Rouger Rossi: ma l’Inter non doveva avere l’ultima parola sulla questione Balotelli?

Redazione: ovviamente, ti riferisci al paventata (da Ausilio e Moratti) diritto di prelazione. Tale ‘possibilità’, sempre se davvero sia stata inserita nel contratto di cessione siglato nell’estate 2010, valeva poco o nulla. Spettava a Mario Balotelli, e solo a lui, decidere in ogni caso in quale società approdare. L’Inter avrebbe dovuto anzitutto pareggiare l’offerta del Milan – forse, entro 24-48 ore – e poi trovare un’intesa col calciatore che, come sicuramente saprai, flirtava col Milan e con Galliani da più di un anno.

 

Claudio Marangi: Zarate a Zagabria per 7 milioni? E noi Sneijder lo abbiamo venduto a 4..

Redazione: Zarate sta per firmare con la Dinamo Kiev, le cifre ufficiali ancora non le conosciamo. Comunque, al di là se sia stato un affare o meno – lo dirà solo il tempo – Sneijder è stato ceduto al Galatasaray per circa 7,5 milioni più bonus.

 

Alessio Taccola: ci sono possibilità per Kovacic

Redazione: pochissime, quasi zero. Non ci sono i tempi tecnici, per un eventuale ‘transfer‘ ci vorrebbero almeno 24 ore, né le condizioni economiche: la Dinamo Zagabria valuta il suo gioiellino 18enne circa 15 milioni di euro.