Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter, Strama e la ‘mission possible’: il fantasma di Simeone e…

Mercato Inter, Strama e la ‘mission possible’: il fantasma di Simeone e…

Diego Simeone (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER STRAMACCIONI SIMEONE E…/ MILANO – Dopo aver dato un piccolo calcio alla crisi di risultati dell’Inter, Andrea Stramaccioni deve fare i conti con un calendario fitto per riguadagnarsi la panchina nerazzurra. Da qui al termine della stagione, l’arduo compito del tecnico romano sarà quello di scacciare i rumors attorno ai suoi possibili successori. Non sembra essere un mistero che, dopo la vittoria allo Juventus Stadium, la formazione nerazzurra ha deluso moltissimo, riuscendo ad innescare una serie di risultati negativi che ha permesso al Milan un recupero di ben 13 punti. E’ chiaro che le colpe non sono tutte da attribuire al giovane tecnico, ma in fondo nel mondo del calcio si sa: a pagare è sempre l’allenatore. Qualora a dover pagare dovesse essere Stramaccioni, così come riportato da ‘Sportmediaset’, Massimo Moratti avrebbe già pronto il sostituto: il numero uno dei lombardi vorrebbe riportare a Milano Diego Simeone, già all’Inter dal ’97 al ’99, una Coppa Uefa vinta e un secondo posto in campionato, il quale avrebbe  preso tempo dopo la richiesta di Moratti a sedersi sulla panchina nerazzurra. Con l’Atletico Madrid ha ancora un anno di contratto e soprattutto parecchi estimatori dentro al club, dopo aver vinto in estate la Supercoppa europea battendo 4-1 il Chelsea e in precedenza l’Europa League. Alternative credibili a Simeone, sempre che Stramaccioni non riesca a dare una sterzata convincente alla stagione, ci sono il laziale Petkovic, molto stimato da Moratti, e Walter Mazzarri, un po’ più avanti rispetto a Blanc.

Luigi Perruccio