Inter > Inter News > Inter-Juventus 1-2, Stramaccioni: “Non meritavamo di perdere”. Sul rigore di Cassano…

Inter-Juventus 1-2, Stramaccioni: “Non meritavamo di perdere”. Sul rigore di Cassano…

Andrea Stramaccioni - Getty Images

INTER-JUVENTUS 1-2, PARLA STRAMACCIONI / MILANO – Ai microfoni di ‘Sky Sport’, Andrea Stramaccioni commenta così la sconfitta casalinga contro la Juventus che rischia di compromettere definitivamente la corsa al terzo posto dell’Inter. “Primo tempo brutto? No, Quagliarella ha trovato un gran gol e ha messo la partita su un binario ottimale  per loro, ma poi oltre al contropiede di Vidal non hanno creato nulla, mentre noi abbiamo avuto due grandi occasioni con Cassano e Palacio. Abbiamo giocato con coraggio a viso aperto, dando continuità alla prestazione di Europa League, poi nel secondo tempo abbiamo fatto molto bene costringendo la Juve a giocare con una punta in meno. Peccato aver preso il 2-1 nel nostro momento migliore. Champions? Dobbiamo mantenere i nostri obiettivi, ripartiamo dalla buona prestazione di oggi contro una grande squadra. Fallo da rigore di Chiellini su Cassano? Non parlo di arbitri, non mi interessa – poi guarda l’episodio in tv, sospira e sorride sarcasticamente – Non meritavamo di perdere, ma rispettiamo il risultato del campo. Guarin in panchina? Sono un allenatore di campo, avevamo preparato la partita con un giocatore come Alvarez che facesse da raccordo tra centrocampo e attacco per giocare noi e non far giocare la Juventus. Vorrei spendere una parola su Cambiasso che ha fatto un brutto fallo, ma poi è andato a scusarsi nello spogliatoio bianconero con Giovinco: purtroppo in una partita così può capitare, ma poi alla fine c’è stato fair play. Abbiamo una partita in meno, dobbiamo assolutamente battere la Sampdoria e agganciare la Lazio”.