Inter > Inter News > L’Inter è di Erick Thohir: la prima mossa dell’indonesiano

L’Inter è di Erick Thohir: la prima mossa dell’indonesiano

Erick Thohir (Getty Images)

INTER ERICK THOHIR / MILANO – I primi giorni di agosto saranno quelli decisivi, ma ormai è tutto fatto. L’Inter ha un nuovo proprietario, l’indonesiano Erick Thohir. Il magnate asiatico sta acquistando il club nerazzurro – circa il 75-80 per cento delle quote – per poco più di 300 milioni di euro. Massimo Moratti, attuale numero uno del club, non ha potuto dire no alla proposta del tycoon ambizioso e affamato di calcio italiano. Per l’ufficialità del passaggio epocale, mancano solo le garanzie bancarie.

Thohir, come scrive il ‘Corriere dello Sport’, impatterà nell’immediato anche sull’organigramma societario, nel quale molto probabilmente verranno effettuati grossi e rivoluzionari cambiamenti: ha affidato a un gruppo di consulenti della ‘Ernst&Young‘, oggi ‘EY’- network mondiale di servizi professionali di revisione e organizzazione contabile, fiscalità, transaction e advisory – l’analisi dei meccanisimi interni della società e la mappatura delle risorse umane, con lo scopo di ottimizzare il funzionamento della stessa società e il ruolo delle varie figure professionali che operano al suo interno.

Il magnate ha idee chiare, certamente sarà lui e soltanto lui a prendere decisioni – appare assurda l’ipotesi di una permanenza di Moratti come responsabile della gestione sportiva -, seppur pare abbia intenzione di affodarsi all’esperienza e conoscenza di Leonardo, ex allenatore di Milan e Inter nonché ex direttore generale del Paris Saint Germain. Un indonesiano al comando, americani nel C.d.A. e un brasiliano al timone della struttura sportiva: l’Inter multietnica sta per spiccare il volo.