Inter > Inter News > Mandorlini: “Inter? Domani saremo avversari, ma ho grandi ricordi. Vorrei…”

Mandorlini: “Inter? Domani saremo avversari, ma ho grandi ricordi. Vorrei…”

Andrea Mandorlini (Getty Images)

Andrea Mandorlini (Getty Images)

 

VERONA-INTER CONFERENZA MANDORLINI / PESCHIERA DEL GARDA – Andrea Mandorlini, tecnico dell’Hellas Verona che domani sera ospiterà l’Inter per la 28esima giornata del campionato di Serie A, ha presentato la sfida nel corso della solita conferenza stampa della vigilia. Ecco le parole dell’allenatore gialloblu, tifoso nerazzurro dichiarato: “Inter? Per me vuol dire bellissimi ricordi, ma domani saremo avversari e non sarà affatto facile perchè loro si trovano in un momento positivo e hanno inanellato una serie di buoni risultati utili anche in ottica terzo posto. Dopo la sconfitta con la Juventus hanno ripreso a giocare bene, hanno recuperato giocatori importanti e nel complesso meriterebbero più di quanto ottenuto finora. Noi, comunque, dobbiamo fare il nostro dovere e domani punteremo sull’entusiasmo e sulla spinta del pubblico. 150 panchine qui a Verona? Per com’erano le cose al mio arrivo, non potevo immaginare che sarei giunto a questo punto! Sono contento e orgoglioso, vorrei poter festeggiare con una vittoria…”.

Formazione? Ho qualche idea in testa, ma non mi sbilancio perchè fino a domani può succedere di tutto. E poi la differenza non la fanno sempre gli uomini: dobbiamo entrare in campo con lo spirito giusto, quello che in casa ci fa sempre fare la partita. Gomez contro l’Inter non ci sarà, ha accusato un piccolo fastidio. Noi comunque vorremmo migliorare, ma non va dimenticato che quest’anno siamo stati grandi, abbiamo già vinto il nostro campionato personale. I miei ricordi all’Inter? Ne ho tantissimi, perchè è stato un periodo veramente bello e stare in mezzo a tanti campioni è sempre un’emozione. Ricordo i ritiri in albergo con Collovati, Rummenigge e Tardelli, ma comunque di aneddoti da raccontare ce ne sarebbero tantissimi!”.

A.C.