Inter > Inter News > Maicon polemico: “Nel calcio non c’è gratitudine. A uno come Milito…”

Maicon polemico: “Nel calcio non c’è gratitudine. A uno come Milito…”

Maicon

Maicon

INTER MAICON / ROMA – E’ stata positiva la prima stagione di Maicon con la maglia della Roma. Ai microfoni del ‘Corriere dello Sport’, il laterale brasiliano ha parlato anche del suo ex patron Massimo Moratti: “La sua assenza ora fa la differenza. Lui non era solo quello che metteva i soldi, lui era l’Inter. La ama, la sua passione ce la trasmetteva: senza di lui non c’è Inter e sarà dura costruirne un’altra come la nostra”. Maicon ancor più polemico sull’addio dei ‘senatori’: “Nel calcio non esiste gratitudine. Prendete Milito: uno come lui, che ti ha segnato i gol che ti hanno fatto vincere tutto, gli avrei fatto comunque un contratto a vita. Voleva fare il cuoco ad Appiano Gentile? Ecco pronto il contratto da cuoco”. Ma l’Inter del Triplete avrebbe vinto contro la Juventus di Conte? “Sì, e pure facilmente“, ha risposto Maicon.

R.A.