Inter > calciomercato Inter > Mbaye: “Tornerei volentieri all’Inter. Stimo Samuel e Chivu mentre Mazzarri…”

Mbaye: “Tornerei volentieri all’Inter. Stimo Samuel e Chivu mentre Mazzarri…”

Ibrahima Mbaye

Ibrahima Mbaye

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Ibrahima Mbaye è stata una delle rivelazioni dell’ultima stagione di Serie A. Il giovane senegalese, arruolabile in tutti i settori della difesa, è di proprietà dell’Inter e il suo futuro, dopo l’anno in prestito a Livorno (retrocesso in B), potrebbe essere definitivamente nerazzurro anche in virtù della lista Europa League nella quale Mazzarri dovrà obbligatoriamente inserire quattro giocatori cresciuti nel settore giovanile interista: “Chi non sarebbe contento di giocare all’Inter – ha dichiarato lo stesso difensore classe ’94 ai microfoni del ‘Corriere dello Sport’ -. La decisione però la devono prendere i dirigenti: io sono un calciatore, penso a giocare e faccio quello che la mia società mi dice. Intanto mi godo le vacanze”. Il suo agente, Beppe Accardi, non ha ancora trovato un accordo con Ausilio per il rinnovo del contratto (con annesso adeguamento economico) in scadenza nel 2016: “Sono molto legato al settore giovanile nerazzurro, al quale dirò sempre grazie perché mi ha dato una possibilità importante quando a 14 anni sono arrivato a Milano. Stramaccioni? A lui mi lega un bel ricordo, la vittoria della NextGen Series”.

A Pinzolo sarà marcato stretto da Mazzarri, la cui ultima parola sarà determinante per il futuro ad Appiano di Mbaye: “Il mister è bravo, ma non lo conosco tanto”. Tre modelli e due sogni per il ragazzo nato a Guédiawaye diciannove anni fa: “Non ho un idolo, ma giocatori che stimo molto come Barzagli, Samuel e Chivu. Giocare in Nazionale e in una grande squadra (quindi non per forza l’Inter, ndr), lavoro per questo”.

R.A.