Inter > Inter News > Napoli-Inter, Pioli: “Vogliamo vincere. Messi? Sognare è pericoloso”

Napoli-Inter, Pioli: “Vogliamo vincere. Messi? Sognare è pericoloso”

Pioli in conferenza stampa (Getty Images)

Pioli in conferenza stampa (Getty Images)

SERIE A NAPOLI-INTER CONFERENZA PIOLI / APPIANO GENTILE – Anche contro il Napoli l’obiettivo dell’Inter non potrà che essere uno solo: la vittoria. Altri tre punti, dopo quelli conquistati lunedì sera contro la Fiorentina, servirebbero per non perdere terreno, o addirittura per guadagnarlo dalla zona Champions, il traguardo prefissato a inizio stagione ora distante otto punti e quello che potrebbe tenere Stefano Pioli attaccato alla panchina nerazzurra. Alla vigilia del match del ‘San Paolo’, valido per la quindicesima giornata di Serie A, il tecnico ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue parole riprese da Interlive.it.

LE PAROLE DI PIOLI – “L’incontro di ieri con la società è stato positivo. Tutti i dirigenti mi stanno dando supporto, grinta e convinzione. Ci sono grandi ambizioni, vogliamo riportare l’Inter ai fasti del passato. Icardi? Sta dimostrando di essere uno dei migliori centravanti al mondo. E’ un grande professionista e un esempio per i suoi compagni. Ma può ancora crescere. In squadra ci sono però tanti altri giocatori di qualità che sicuramente ci aiuteranno a migliorare. Finora abbiamo fatto buone cose, quest’Inter ha personalità e con risultati positivi potrà trovare maggiore fiducia in sé stessa. Mercato di gennaio? Ho avuto poco tempo per fare delle valutazioni, comunque a breve faremo un incontro a tal proposito con la dirigenza. Sono sicuro che ci faremo trovare pronti. Messi? Sognare è bello ma pericoloso. Ora dobbiamo rimanere concentrati solo sul presente, su una classifica deficitaria che non è irrimediabile ma senz’altro difficile. Non dobbiamo perdere tempo, il nostro obiettivo è quello di recuperare punti. Dobbiamo imparare a leggere bene le partite, a restare lucidi per rifiatare quando serve. Dobbiamo stare compatti e giocare con una certa continuità. Ranocchia può essere in difesa la prima alternativa a Medel? Abbiamo competitività in tutti i reparti, poi le mie scelte saranno dettato da quello che vedrò in allenamento e in partita. Perché Gabigol non gioca mai? E’ un ragazzo con delle qualità, deve farsi trovare pronto al momento giusto. La partita di domani è importante per entrambe, per noi non sarà l’ultimo treno perché davanti avremo ancora tante altre partite. Il Napoli è una squadra forte che gioca bene, ma noi sappiamo cosa aspettarci e per questo ci siamo preparati bene. Andremo lì per vincere“.

R.A.