Inter > Inter News > Inter-Genoa, Burdisso: “Moratti mi diede un grande aiuto”

Inter-Genoa, Burdisso: “Moratti mi diede un grande aiuto”

Burdisso (Getty Images)

Burdisso (Getty Images)

INTER-GENOA BURDISSO INTERVISTA/MILANO-Questa sera al Meazza si giocherà Inter-Genoa e Premium Sport, ha intervistato il difensore della squadra rossoblu Nicolas Burdisso, ex nerazurro. Queste le sue delucidazioni: “Vincere a San Siro sarebbe un bel colpo. Certo, non mi aspettavo un‘Inter così in basso ma non è mai semplice quando arriva una società nuova; avevo vissuto la stessa situazione a Roma. Ma la squadra è forte e ha un allenatore che ha esperienza nel calcio italiano, alla fine verranno fuori”. Gli fanno notare che questa sera potrà salutare il suo ex compagno Walter Samuel, ora braccio destro di Pioli e lui dice in merito: “Per lui è una bella sfida e anche un premio. Walter è un uomo di calcio che sa e conosce l’ambiente Inter e il calcio italiano, sta dove deve essere. L’essere stato l’ultimo a indossare la maglia numero tre di Giacinto Facchetti è qualcosa che mi rende molto orgoglioso, è una cosa che mi porterà fino agli ultimi giorni”. Infine ha voluto dire due parole su Massimo Moratti: “Ha fatto di tutto per rendere felici i tifosi dell’Inter. Da lui ho avuto un grande aiuto in un momento difficilissimo della mia vita”.

Luigi De-Stefani