Inter > calciomercato Inter > Gabigol, la cessione rimane probabile. Si fa sotto il Fenerbahce

Gabigol, la cessione rimane probabile. Si fa sotto il Fenerbahce

Gabigol in azione (Getty Images)

CESSIONE GABIGOL / Prima del match contro la Lazio, Piero Ausilio non ha chiuso – tutt’altro – alla possibile cessione in prestito di Gabigol nel mercato di gennaio: “Assieme alla sua famiglia prenderemo la decisione migliore per lui”. Ieri sera l’attaccante brasiliano ha disputato gli ultimi otto minuti (recupero compreso) del match contro i biancocelesti, ricevendo applausi (forse eccessivi, quasi al limite dello scherno) e pieno sostegno dai tifosi interisti. Nel post-gara, però, Pioli gli ha riservato una critica: “Nei suoi confronti c’è molto entusiasmo, si sta allenando bene ma da lui vorrei più concretezza e meno giocate spettacolari”.

Offerta del Fenerbahçe

Il suo agente è atteso a Milano la prima settimana del 2017. La partenza di Gabigol appare comunque inevitabile perché a lui e allo stesso Wagner Ribeiro non possono certo bastare semplici presenze, o meglio dire ‘apparizioni’ al termine delle partite, vedi col Sassuolo e ieri sera contro la Lazio, quando non c’è sicuramente il tempo per dimostrare il proprio valore. Il classe ’96 ha voglia di giocare con continuità e questo può farlo solo altrove. L’Inter vuole darlo in prestito a una squadra italiana o al massimo spagnola, eppure continuano a piovere proposte anche da altri Paesi. Dal Brasile, per esempio, o dalla Turchia. Secondo ‘AMK Spor’, per l’ex Santos si è fatto sotto in queste ore il Fenerbahçe di Advocaat, in cerca di un sostituto del partente Emenike. Il club di Istanbul avrebbe inviato alla società di corso Vittorio Emanuele una offerta di prestito. Vedremo quale sarà la risposta dell’Inter.

R.A.