Calciomercato, Wenger in sforbiciata sull’Inter

0
131
Arsène Wenger (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER WENGER FUTURO LLORENTE / BILBAO (Spagna) – Nel mercato non v’è certezza. Nulla è deciso, soltanto le rispettive firme sui contratti sanciscono e ufficializzano la buona riuscita di una trattativa. Quante volte è capitato all’Inter di vedersi sfumare nel giro di poche ore l’acquisto di un calciatore, tante le volte dove è accaduto l’esatto contrario. Non è comunque il caso di Fernando Llorente (per adesso), seguito dall’Inter soprattutto perché l’attaccante dell’Athletic Bilbao ha il contratto in scadenza nel giugno 2014, il che significa che potrà firmare a costo zero già dal primo febbraio in poi. Il calciatore basco è, però, cercato con notevole insistenza dall’Arsenal: il club inglese, secondo “Marca”, metterà a disposizione di Wenger – per il mercato invernale – la modica cifra di 35 milioni di sterline, circa 43 milioni di euro, per portare a termine l’acquisto di un centravanti di spessore in grado di colmare il profondo vuoto lasciato dalla partenza verso lo United di Robin van Persie.

Proprio Fernando Llorente sarebbe l’uomo scelto dal manager dei Gunners per portare sulle spalle l’ingombrante eredità del bomber olandese. L’Arsenal avrebbe, quindi, rotto gli idugi, anche se dovrà stare molta attenta ai possibili inserimenti di Manchester City e Tottenham, entrambe interessate all’acquisto della punta centrale di Pamplona. Inter e Juventus, dopo l’ormai conclamato inserimento di club inglesi sembrano definitivamente fuori dai giochi. Questione di competitività economica – il calciatore avrebbe chiesto uno stipendio di circa 5 milioni netti – e di appeal. Il calcio italiano, si sa, non attrae più come un tempo.

 

Raffaele Amato