Inter-Atalanta 3-4, Moratti accusa: “Buona fede dell’arbitro? No!”

0
20
Massimo Moratti - Getty Images

INTER-ATALANTA 3-4, PARLA MORATTI / MILANO – Il presidente dell’Inter Massimo Moratti ha rilasciato una breve dichiarazione ai giornalisti lasciando lo stadio dopo la sconfitta interna contro l’Atalanta: “Un rigore di quel genere cambia la partita, è ingiusto perché mette una squadra in condizione di non sentirsi considerata. Statisticamente sembra strano che da tutte queste partite non abbiamo un rigore a favore, eppure di occasioni anche clamorose per concederlo ce ne sono state… – ha detto il numero uno nerazzurro molto arrabbiato per le decisioni di Gervasoni – Se credo alla buona fede dell’arbitro? No!“.