Thohir e Moratti, dubbi e intenzioni per la nuova Inter

0
180
Massimo Moratti
Massimo Moratti

INTER THOHIR MORATTI / MILANO – Non c’è pace tra gli ulivi. Ultima Inter News : Thohir e Moratti sono d’accordo su… quasi tutto. C’è l’intesa per il passaggio della maggioranza del club – il 70 per cento delle quote -, non, invece, su come dovrà essere composto il futuro CdA e su chi dovrà ricoprire il ruolo di presidente.

Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, il magnate indonesiano potrebbe chiedere al petroliere un posto in più, per la sua cordata, all’interno del nuovo Consiglio, che dovrebbe passare da 14 a 8 membri (non più 7, come pronosticato giorni fa). Le intenzioni del tycoon vanno a sbattere con i dubbi dell’attuale numero uno nerazzurro, al quale è stato ‘offerto’ il posto da presidente nell’ultimo faccia a faccia tenutosi a Parigi.

Un incarico senza poteri esecutivi, più che altro di rappresentanza sul territorio. A Moratti non fa impazzire l’idea di restare al timone del club, dopo quasi 19 anni di ‘ancien régime’, privo di una benché minima autorità decisionale. Tali nodi da sciogliere dovrebbero posticipare – a data da destinarsi? – le firme sul contratto di cessione del club nerazzurro, erroneamente previste in giornata.

 

R.A.