Mercato, da Samuel a Zanetti: c’era una volta l’ArgentInter

0
21
Il gruppo nerazzurro al lavoro (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER ARGENTINTER SAMUEL ZANETTI MILITO CAMBIASSO / MILANO – C’era una volta l’ArgentInter e forse non ci sarà più, o meglio potrebbe ridursi. Da Zanetti Samuel, passando per IcardiAlvarezCampagnaro, Milito e Palacio, lo zoccolo duro dello spogliatoio nerazzurro potrebbe, stando al sito ‘Calciomercato.com’, sgretolarsi con la nuova linea targata Thohir. I papabili all’addio sarebbero quattro: ZanettiCambiassoSamuelMilito, , nonché l’ossatura dell’Inter del Triplete.

Quattro giocatori che hanno segnato, con il loro rendimento, il bello ed il cattivo tempo in casa nerazzurra. Quattro top player che, però, non hanno in comune la sola nazione di provenienza, ma, soprattutto, hanno tutti un contratto in scadenza al termine della stagione. Se per Zanetti tutti si aspettano l’addio definitivo al calcio giocato, lo stesso discorso non può essere fatto per Cambiasso, Samuel e Milito.

Tutti e tre hanno corteggiatori in Argentina, con River Plate e Racing Avellaneda che hanno già prenotato le prestazioni del centrocampista e dell’attaccante nerazzurro. Discorso diverso, invece, per Rodrigo Palacio e Ricardo Alvarez , i quali si sono già seduti ad un tavolo con Erick Thohir e Piero Ausilio per definire i dettagli legati ai rispettivi rinnovi contrattuali. I due hanno un contratto in scadenza rispettivamente nel 2015 e nel 2016, ma per entrambi sono sorte delle complicazioni che potrebbero portare ad un clamoroso stop.

Soprattutto per quello che riguarda Ricky Alvarez, infatti,  il discorso rinnovo appare tutt’altro che scontato. La richiesta di un aumento sostanziale (passando da 1,2 a 2,4 milioni di Euro) non è stata gradita dall’Inter che, al momento, non ha alcuna intenzioni di scendere a patti con l’entourage del calciatore. C’era una volta l’ArgentInter, ma con Thohir tornerà ad essere Internazionale.

L.P