Zanetti a 360°: “Italia, Balotelli, Messi e Neymar”

0
227
Javier Zanetti
Javier Zanetti

INTER ZANETTI ITALIA BALOTELLI NEYMAR MESSI/ MILANO – In Brasile con la famiglia per seguire la sua Argentina da vicino, Javier Zanetti l’ex capitano dell’Inter, intercettato dai microfoni di ‘Sky Sport’, ha commentato l’eliminazione dell’Italia ad opera dell’Uruguay, ecco le sue parole. “L’eliminazione dell’Italia? Mi ha sorpreso tantissimo e mi dispiace perché io mi sento un po’ italiano e tifavo anche per l’Italia. Il dopo Prandelli? Credo che in questo momento bisogna stare tranquilli e fare la scelta migliore con calma. Mi dispiace per Prandelli perché credo che le sue idee erano positive ma il Mondiale è andato così. Balotelli è un grande giocatore ma in questa coppa del mondo non è esploso ed ha trovato molte difficoltà così come tutto il gruppo azzurro. Il duello tra Messi e Neymar? Sono due grandi campioni, tifo per Messi perché è un mio amico e credo sia il migliore al mondo ma è ancora troppo presto per parlare. Mi ha colpito molto la Costa Rica, nessuno se l’aspettava ma ha meritato di passare. Non mi aspettavo l’eliminazione di tante nazionali forti. Spero che l’Argentina arrivi in finale e vinca, c’è tanto entusiasmo e mi auguro possa essere la volta buona”.

Stefano Vimercati