Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Mancini: “L’Inter parte in terza fila, ma non sottovalutatela. Nel suo dna…”

Mancini: “L’Inter parte in terza fila, ma non sottovalutatela. Nel suo dna…”

Roberto Mancini

INTER MANCINI / ROMA – A un mese dall’avvio del prossimo campionato di Serie A, Roberto Mancini ha espresso la propria analisi sul momento delle grandi squadre non tralasciando la propria impressione sull’Inter, da lui allenata con buoni risultati tra il 2004 e il 2008. Ecco le sue parole a ‘La Repubblica’: “Allenare in un’altra big dopo l’Inter? Certo, io sono un professionista e sarebbe una cosa normale. Capello, per esempio, ha allenato la Roma, la Juventus e il Milan. Questo comunque è un discorso generale, perché il Milan ha scelto un tecnico giovane (Filippo Inzaghi, ndr) ed ora deve dargli fiducia. Juventus? Anche con Conte sarebbe stato difficile vincere il quarto scudetto consecutivo, ma comunque ha una squadra fortissima e parte favorita. La Roma invece si è rafforzata molto con Iturbe, e non sottovalutate Uçan: lo conosco perché giocava al Fenerbahce, è un giocatore pronto per la Serie A, molto fisico e dotato di buona tecnica. L’Inter, il Milan e la Fiorentina partono in terza fila. I nerazzurri non hanno acquistato dei veri campioni, ma hanno fatto un mercato intelligente e se partono bene possono sorprendere come ha fatto la Roma lo scorso anno. Lottare per il titolo è sempre stato nel dna dell’Inter”.

A.C.