Stjarnan-Inter: sfida ai raggi x tra curiosità e statistiche

0
56
Europa League
Europa League

STJARNAN-INTER CURIOSITASTATISTICHE / MILANO – In attesa del match di questa sera, valido per l’andata dei playoff di Europa League, ecco le curiosità e statistiche a cura di ‘Football Data’.

Stjarnan imbattuto in Europa League e primo nel campionato Islandese
Lo Stjarnan è al debutto assoluto quest’anno in Europa e finora ha superato tutti e tre i turni preliminari fin qui disputati. Il cammino dello Stjarnan non ha avuto intoppi, con gli islandesi che hanno passato tutti i tre turni, battendo rispettivamente i gallesi del Bangor, gli scozzesi del Motherwell ed i polacchi più quotati del Lech PoznanCon 14 gol fatti e 4 gol subitiGli islandesi, sono ancora imbattuti in Europa dopo 6 partite giocate, con score di 4 vittorie e 2 pareggi. Nel campionato islandese è primo in classifica con 35 punti in 15 partite disputate: 10 vittorie, 5 pareggi e nessuna sconfitta con tre punti di vantaggio sulla seconda in classifica, l’Hafnarfjordur. Sono 28 i gol fatti e 16 quelli subiti.

Il ritorno della Beneamata  in Europa
Dopo una stagione  di assenza, l’Inter torna – come da storia e blasone – a calcare i campi delle coppe europee, ripartendo dall’Europa League. L’ultima gara disputata nelle coppe dai nerazzurri era stata il 14 marzo 2013, vittoria per 4-1 a San Siro sul Tottenham in Europa League, dopo tempi supplementari, ma con eliminazione, avendo i nerazzurri perduto 0-3 l’andata a Londra.

Match  assolutamente inedito

Primo confronto ufficiale assoluto tra Stjarnan ed Inter.

I precedenti delle squadre Italiane e Islandesi

I precedenti tra squadre italiane e islandesi sono quattro con altrettante vittorie italiane con 19 goal e soltanto 1 subito. La Juventus di Rino Marchesi liquidò il Valur Reykjavík con una doppia vittoria: 7-0 a Torino e 0-4 in Islanda nei sedicesimi di Finale della Coppa dei Campioni 1986/87. Nella coppa Uefa 1991/1992 il Torino di Emiliano Mondonico fu abbinato al KR, con la gara d’andata chiusa per 0-2 e il tennistico 6-1 al Delle Alpi.   

Stefano Vimercati