Camozzi: “Rolando declassato perché voleva fortemente andare all’Inter. Adesso…”

0
95
D'Ambrosio contro Rolando
D’Ambrosio contro Rolando

INTER PORTO ROLANDO / MILANO – Franco Camozzi, agente che lavora a stretto contatto con l’entourage di Rolando, ha chiarito la situazione del portoghese ai microfoni di ‘CalcioNews24’. Ecco le sue dichiarazioni: “Rolando è molto deluso per il declassamento nella squadra B del Porto. Credo che questa situazione sia dovuta al braccio di ferro con la società, dato che lui voleva fortemente andare all’Inter e ha rifiutato diverse altre offerte. In questo senso però sono anche state dette delle cose errate dato che Rolando non ha rifiutato l’Everton, ma soltanto il Sunderland. L’ipotesi russa (in Russia il mercato è ancora aperto, ndr) non convince pienamente perché quello di Rolando è un profilo che può interessare soltanto alle quattro squadre più forti: la Dinamo Mosca ha già puntato su altri obiettivi e ha preso Hùbocan, lo Zenit ha preso Garay mentre il Cska Mosca ha già annunciato la chiusura del mercato in entrata”.

A.C.