Stramaccioni: “Le squadre B aiuterebbero i giovani. Se guardate quelli che avevo all’Inter…”

0
7
Andrea Stramaccioni
Andrea Stramaccioni


INTER STRAMACCIONI /
MILANO – Intervenuto a ‘Radio Deejay’, Andrea Stramaccioni ha analizzato le difficoltà che i giovani italiani incontrano nel passaggio al calcio che conta. Ecco le parole dell’ex tecnico nerazzurro, ora all’Udinese: “Sì, tra campionato Primavera e Serie A c’è un abisso, un Grand Canyon. Se nessuno dei giocatori che hanno vinto la Next Generation 2012 con me è stato lanciato in prima squadra all’Inter non è per colpe della società ma per il fatto che manca uno step intermedio tra i due campionati: se voi prendete il miglior giocatore della Primavera vedrete che fa fatica a giocare nel campionato italiano. Io proporrei le squadre B per colmare questa lacuna”.

A.C.