Borini e non solo: Inter più italiana

0
25
Lorenzo Crisetig in azione
Lorenzo Crisetig in azione

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Tra gennaio e il calciomercato della prossima estate l’Inter proverà a riportare un po’ di tricolore all’interno della propria rosa. Il progetto “italiano” è pronto a nascere con l’approdo di Fabio Borini, attaccante classe ’91 ritenuto congeniale per completare e rafforzare il reparto offensivo. Per il suo cartellino Ausilio è pronto a offrire al Liverpool 1,5-2 milioni per il prestito oneroso, più 3-4 milioni per il riscatto entro il 30 giugno 2015. Il contratto di Borini, ieri in campo nella sfida di Champions League tra ‘Reds’ e Real Madrid, scade nel 2016 ed il suo stipendio – circa 2,2 milioni di euro – è perfettamente in linea con parametri e possibilità economiche dell’Inter.

GLI ALTRI
Più italiana, ma anche più giovane: secondo ‘Tuttosport’ a fine stagione l’Inter farà tornare a casa Lorenzo Crisetig, attualmente in prestito a Cagliari, dove Zeman lo sta impiegando in pianta stabile, e con grandi risultati, nel ruolo di regista. Gli altri obiettivi ‘nostrani’ sono Zappacosta  e Baselli dell’Atalanta, con quest’ultimo che potrebbe arrivare già a gennaio previa la cessione (ora poco probabile) di Kuzmanovic. Senza dimenticare Darmian del Torino, soprattutto se non dovesse essere rinnovato il contratto – in scadenza – di Jonathan.

R.A.