Europa League: Inter-Dnipro tra curiosità e statistiche

0
122
Inter-Dnipro
Inter-Dnipro

 INTER DNIPRO STATISTICHE CURIOSITA / MILANO – In vista della sfida di Europa League Inter-Dnipro, interlive.it vi propone alcune curiosità e statistiche legate al match. Inter e Dnipro non si sono mai affrontate in una competizione ufficiale a Milano. Sono 7 i match giocati dai nerazzurri contro squadre Ucraine e il trend che emerge è incoraggiante: l’Inter è imbattuta (quattro vittorie e tre pareggi). La Beneamata proverà a confermare questa tradizione positiva contro l’FC Dnipro Dnipropetrovsk nel match valevole per la quinta giornata del Gruppo F di Europa League in programma giovedi 27 novembre alle 21,05 al ‘Meazza’. Contro club ucraini sono tre gli incroci in casa per l’Inter. Due i precedenti in Champions League contro la Dinamo Kiev: vittoria per 2-1 nella fase a gironi della Champions League 2003/04, pareggio per 2-2 nella fase a gironi della Champions League 2009-10. Il terzo precedente risale al preliminare Champions 2005/06  disputato contro lo Shakhtar, il match terminò 1-1. L’Inter è imbattuta in Europa League in questa stagione, segnando 13 reti, subendone una sola. L’FC Dnipro Dnipropetrovsk, nella sua storia nelle coppe europee, ha effettuato tre trasferte in Italia con altrettante sconfitte (Coppa Uefa 2001/02 (64esimi di Finale), Fiorentina-Dnipro 2-1,Europa League 2012/13 (Fase a Gironi), Napoli-Dnipro 4-2 Europa League 2013/14 (Fase a Gironi) Fiorentina-Dnipro 2-1). Per l’Inter sarà la 354esima partita in competizioni per club UEFA: il bilancio delle precedenti 353 è di 176 vittorie, 88 pareggi e 89 sconfitte. Nikola Kalinić e Ivan Strinić del Dnipro giocano insieme a Mateo Kovačić dell’Inter nella Croazia. Il difensore ceco del Dnipro Ondřej Mazuch ha trascorso due stagioni in Italia con la Fiorentina (2007-09) ma ha collezionato solo due presenze in prima squadra, in Coppa Italia contro l’Ascoli. I nerazzurri Pablo Osvaldo e Zdravko Kuzmanović sono stati suoi compagni alla Fiorentina. Markevich allenatore della Dnipro e Mancini non si sono mai affrontati.

Stefano Vimercati