Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, Moratti: ”Ho tre rimpianti da presidente: avrei voluto acquistare…”

Inter, Moratti: ”Ho tre rimpianti da presidente: avrei voluto acquistare…”

Massimo Moratti
Massimo Moratti

INTER MORATTI ACQUISTI PRESIDENTE RIMPIANTI MILANO – Intervistato dal ‘Corriere della Sera’, Massimo Moratti ha svelato anche qualche retroscena di mercato piuttosto importanti: ”Quando acquistai la società, la prima idea che avevo avuto era stata quella di prendere Cantona e Mancini. Per Cantona ci furono dei problemi per quel calcio ad un tifoso, mentre Mancini non era cedibile. Sarebbe stata un’accoppiata fantastica. Tentai altre due volte di prendere Mancini; a fine ottobre 1996 era tutto fatto, ma mi tirai indietro perché Mantovani mi disse che i tifosi sarebbero scesi in piazza. Ronaldo è stato senza dubbio il miglior investimento dei miei 18 anni di presidenza interista – dice -. Un altro grandissimo fuoriclasse che tentai di acquistare fu Totti. Ero a Roma con il presidente Sensi, nel 2007, stavamo chiudendo per Chivu e gli dissi che mi interessava anche Totti, che se lo voleva cedere doveva solo indicare la cifra. Ma lui senza nemmeno pensarci mi rispose: ‘No, Totti resta qui, non lo cederò mai’. E aveva ragione, anche se da noi Totti avrebbe vinto il Triplete…” ha concluso.

Stefano Migheli