Balotelli rivuole l’Inter: “La valigia è pronta”

0
45
Mario Balotelli quando lanciò a terra la maglia dell'Inter
Mario Balotelli quando lanciò a terra la maglia dell’Inter

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Mario Balotelli vuole tornare all’Inter. Brendan Rodgers, manager del Liverpool che solo l’estate scorsa ha speso per lui 20 milioni, lo ha ormai scaricato: “Mario dovrebbe abituarsi anche ad entrare dalla panchina. Noi rendiamo al massimo quando giochiamo un calcio aggressivo e intenso, e purtroppo abbiamo visto che questo non è il suo tipo di gioco”. Mancini lo accoglierebbe a braccia aperte, intanto sul suo personale account Facebook – a quanto pare creato per lui da un certo Adilson Barbosa, ex collaboratore di Emerson e Thiago Silva, come scrive ‘La Gazzetta dello Sport’ – fa intendere chiaramente come il suo unico desiderio sia quello di riapprodare nel club dove è esploso e maggiormente valorizzato. Oltre a pubblicare foto (l’ultima circa 12 ore fa) che lo ritraggono con Mancini, il tecnico che più di tutti ha sempre creduto e tuttora crede nelle sue qualità, Balotelli avrebbe anche postato una frase inequivocabile: “La valigia è già pronta – con accanto due pallini nerazzurri, ndr – È giunto il momento di andare vicino alla mia famiglia e mia figlia, di tornare dove sono cresciuto e tu hai già capito. Io una decisione l’ho già presa“. Balotelli-Inter è però, almeno per il momento, un matrimonio impossibile. Non solo per questioni economiche, su tutte il suo stipendio da 6 milioni netti, o meglio soprattutto per questioni ambientali. Ancora offeso dal lancio a terra della maglia nerazzurra in occasione della semifinale di Champions League contro il Barcellona, il tifo interista è palesemente contrario al suo ritorno, contrarietà già largamente manifestata con cori (offensivi) allo stadio ‘Meazza’.

R.A.