Caso Osvaldo, l’Inter gli fa causa: vuole un risarcimento danni

0
43
Pablo Osvaldo
Pablo Osvaldo

INTER CASO OSVALDO CAUSA / MILANO – Dalle parole ai fatti. Secondo quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, ieri l’Inter ha ufficialmente fatto causa a Pablo Daniel Osvaldo, a cui sarebbe arrivata la comunicazione nel pomeriggio. Si i andrà quindi di fronte al Collegio Arbitrale per dirimere la questione. L’Inter ha già scelto il suo rappresentante, ora tocca a Osvaldo, poi verrà scelto un terzo arbitro per la composizione del collegio. Vista la scenata in campo contro la Juventus, le successive parole rivolte al tecnico Mancini e l’assenza ingiustificata agli allenamenti, il club nerazzurro chiede la risoluzione immediata del contratto più un risarcimento danni in denaro. Dal canto suo l’ex romanista dovrebbe continuare a presentarsi alla Pinetina anche in questi giorni su consiglio del suo avvocato: la difesa del calciatore ritiene che il diritto di continuare gli allenamenti con i compagni può essere affievolito temporaneamente soltanto attraverso una comunicazione formale inviata contestualmente al Collegio senza essere surrogata con comunicazioni di altro tipo, quelle che il club aveva fatto al giocatore in sede.

Intanto Osvaldo continua a rifiutare la destinazione Queens Park Rangers, con cui il ds nerazzurro Piero Ausilio aveva trovato un accordo di massima nel suo recente viaggio a Londra. L’attaccante italo-argentino ha deciso di lasciare l’Inter soltanto per tornare alla Juventus o per accasarsi al Milan. In merito a quest’ultima ipotesi, secondo ‘Rai Sport’, Roberto Mancini avrebbe chiesto Nigel De Jong in uno scambio alla pari, considerando che il centrocampista olandese è in scadenza di contratto con i rossoneri.

M.R.