Inter-Celtic 1-0, Deila: “Giornataccia per l’arbitro”

0
151
Ronny Deila
Ronny Deila

INTER-CELTIC 1-0 DEILA / MILANO – Parla anche Ronny Deila al termine della sfida tra Inter e Celtic, sfida che ha sancito il passaggio del turno per i nerazzurri e l’eliminazione dall’Europa League per gli scozzesi. Ecco le sue parole: “I ragazzi sono molto dispiaciuti, sono deluso per com’è andata perché abbiamo giocato bene per tutta la gara. Sono orgoglioso dei miei ragazzi. In undici contro undici abbiamo tenuto bene, speriamo che questa partita ci dia lo slancio per fare bene in campionato e tornare in Champions League. L’espulsione? Forse non c’era. Ci sono stati degli errori e l’arbitro ha influito. Abbiamo perso negli episodi, dopo il 3-3 in casa siamo venuti a giocarcela e lo abbiamo fatto, controllando fino all’espulsione di van Dijk. In dieci, siamo stati costretti a tenere in difesa per poi venire fuori nel finale. Contro l’Inter comunque ci può stare, abbiamo avuto l’opportunità di vincere e io ci ho creduto fino all’ultimo. I nerazzurri giocano bene e hanno le credenziali giuste per vincere tutto, ma io non credo che all’andata ci abbiano sottovalutati. Anzi, al ‘Celtic Park’ gli abbiamo regalato noi due gol. Oggi senza l’espulsione sarebbe finita diversamente, diciamo che l’arbitro ha avuto una serata storta.

A.C.