Futuro Handanovic, in ballo non c’è solo la Champions: “Ma stiamo trattando il rinnovo”

0
32
Samir Handanovic
Samir Handanovic

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Samir Handanovic andrà alla Roma. Nulla di vero, ha detto su Twitter il suo agente: “Samir è orgoglioso di stare all’Inter”. Quindi, capitolo chiuso? Macché. Proviamo a fare chiarezza: il portiere sloveno sta benissimo in nerazzurro, solo che vorrebbe gli venisse riconosciuto un aumento dello stipendio, dai circa 2,2 milioni ai 3 milioni. In linea con quanto prende, tanto per fare un nome, Hernanes, ovvero una riserva.

Questa è la condizione per la sua firma sul rinnovo fino al 30 giugno 2018. Le parti sono in trattativa, come conferma sempre Pastorello a ‘Tuttosport’ (“Stiamo parlando con l’Inter“), che ha nuovamente smentito le voci di un contatto con la Roma: “Non è vero che ho incontrato Sabatini“.

Al di là delle smentite, però, i giallorossi sono sempre in prima fila per il numero uno interista. Almeno per tre motivi: il primo, è alla ricerca di un sostituto di De Sanctis, che l’anno prossimo retrocederà al ruolo di secondo; il secondo, per il momento garantirebbe al 31enne la tanto agognata vetrina della Champions League; il terzo, anche se ne stanno discutendo, il prolungamento del contratto di Handanovic – in scadenza nel 2015 – ora è lontano proprio perché le sue volontà (3 milioni netti fino al 2018) ‘cozzano’ con le intenzioni dell’Inter, che vorrebbe mantenere o solo aumentare leggermente la parte economica, magari incrementandola con dei bonus.

Se, però, il ‘muro’ continuerà ad essere indistruttibile, a fine stagione le strade si separeranno. Ma la Roma, o qualsiasi altra squadra, dovrà sborsare almeno 10 milioni per ‘strappare’ il sì a Thohir.

R.A.