Jovetic, ecco perché l’Inter deve muoversi subito

0
99
Stevan Jovetic
Stevan Jovetic

INTER JOVETIC / MILANO – Quello di Stevan Jovetic è un nome che per l’Inter torna in auge regolarmente ad ogni nuova finestra di calciomercato. Come già riportato in giornata (leggi qui) i nerazzurri stanno lavorando concretamente alla pista, il montenegrino sembra aver già accettato la proposta del club di Erick Thohir e il Manchester City potrebbe decidere di privarsi dell’ex Fiorentina alle giuste condizioni.
Se questo affare si deve concludere, però, va concluso subito. In casa dei ‘Citizens’ si prospetta un’autentica rivoluzione che coinvolgerà diversi calciatori della rosa, dallo stesso Jovetic a uno come Samir Nasri. E francamente appare inutile che Pellegrini continui a smentire la cessione di Touré, quando è ormai certo che anche il tecnico cileno sarà costretto a fare le valigie al termine dell’attuale stagione.
E il punto, per l’Inter, è proprio questo.
Per il futuro del Manchester City si parla con insistenza di un nuovo allenatore, probabilmente Jurgen Klopp. Il cambio di guida tecnica rimetterebbe tutto in discussione: quei giocatori che che con Pellegrini non hanno trovato spazio potrebbero veder salire in maniera insperata le proprie quotazioni, mentre chi adesso è certo del posto da titolare potrebbe vedersi accantonato. Per questo motivo l’Inter dovrebbe attaccare subito, approfittando del caos che da qualche tempo regna sovrano dalle parti dell’Etihad Stadium. Prima che un nuovo tecnico e un nuovo progetto possano convincere Jovetic a dare una nuova possibilità al club che nel 2013 lo ha prelevato dalla Fiorentina per 26 milioni di euro.

Alessandro Caltabiano