Inter Night, ecco le dichiarazioni dei protagonisti

0
103

 

 

INTER NIGHT DICHIARAZIONI / MILANO – Emozioni esclusive durante l’evento Inter Night in un San Siro vestito di nerazzurro per l’occasione. Un evento esclusivo riservato a chi ha sottoscritto un abbonamento per la stagione 2015/16. Gli abbonati  hanno avuto la possibilità di vedere la nuova divisa. Ma non solo. Nel corso della serata musica dal vivo e Dj Set. Presenti all’evento Javier Zanetti, Roberto Mancini, la prima squadra e anche alcuni degli eroi che hanno conquistato la Coppa Uefa 1990/91 con la maglia dell’Inter. Giuseppe Bergomi, Giuseppe Baresi, Sergio Battistini, Nicola Berti, Alessandro Bianchi, Andreas Brehme, Riccardo Ferri, Andrea Mandorlini, Antonio Paganin, Fausto Pizzi, Paolo Stringara. E proprio da quella maglia, 25 anni dopo, prende ispirazione la divisa Home della nuova stagione. Un ritorno al passato, alle classiche righe nerazzurre, per riportare la Beneamata dove merita.

Durante l’evento hanno parlato diverse figure di rilievo del club nerazzurro, ecco le loro dichiarazioni. Michael Bolingbroke: “Negli anni ho imparato che un club  di calcio non è nulla senza i tifosi. Stiamo lavorando duro per assicurare a Mancini un futuro per portare il club ai risultati che merita”. Javier Zanetti: “La vostra presenza qui questa sera è la testimonianza del vostro amore per l’Inter. La mia ora non è una maglia ma una cravatta, ma è sempre dell’Inter. Questa è la cosa che conta di più”. Roberto Mancini: “La società farà di tutto per darvi la possibilità di divertirvi. Con lo stadio pieno possiamo fare molto meglio. Come ha detto anche Michael Bolingbroke, sono sicuro che la società farà di tutto”. Claire Lewis (direttore marketing): “La maglia Home per la stagione 15/16 è un omaggio alla squadra vincitrice della Coppa Uefa ’90/’91”.

Stefano Vimercati