Thohir, un grande mercato per zittire i critici

0
14
Geoffrey Kondogbia
Geoffrey Kondogbia

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – “Non ha voglia e interesse a investire, per giunta ‘presta’ soldi all’Inter con interessi alti e da una società con sede alle isole Cayman“. Alle pesanti critiche e accuse piovutegli in testa negli ultimi giorni, comprese quelle di Tronchetti Provera e senza dimenticare quelle di basso livello dei vari Ferrero, Squinzi e Berlusconi, Erick Thohir ha intenzione di rispondere attraverso il mercato, quindi accontentando Mancini, stizzitosi non poco per il dietrofront di Touré. E proprio dall’ivoriano, anzi dalla sua prima e valida alternativa, il presidente nerazzurro vorrebbe partire. Parliamo di Geoffrey Kondogbia.

Secondo il ‘Corriere dello Sport’, sfruttando la sua vasta rete di conoscenze, specie quella col potente agente-broker Jorge Mendes, l’indonesiano è pronto ad accelerare e quindi anticipare la folta concorrenza per regalare al tecnico il centrocampista francese, valutato 30 milioni. Tanti soldi, ma sarebbe un ‘coup de théâtre’ che spegnerebbe subito il fuoco nemico. Invece attraverso l’amicizia con Al-Khelaifi, presidente del Paris Saint Germain, per riportare Thiago Motta a Milano quasi a costo zero, sempre se l’italo-brasiliano non dovesse rinnovare il suo contratto, come vorrebbe l’allenatore dei francesi Laurent Blanc.

Per finire, l’attacco: perso Dybala, con Fekir impossibile e Jovetic o Lamela che non elettrizzano Mancini, ecco che potrebbe spuntare un nome a sorpresa. E che nome, Cuadrado. L’esterno colombiano, trasferitosi da Firenze a Londra nel gennaio scorso, non ha convinto Mourinho che, come scrivono in Inghilterra, sarebbe pronto a privarsene. Per quanto? Diciamo 30 milioni. L’Inter potrebbe tentare di imbastire una operazione alla Shaqiri. Difficile che il Chelsea accetti, ma se Thohir vuole davvero rispondere sul mercato a chi critica la sua gestione, be’ qualcosa dovrà pur fare. Tifosi, Mancini e non solo sono stufi di vivere nella mediocrità.

R.A.