Da M’Vila a Mbia, stavolta si attende l’ok di Mancini

0
67
Stéphane Mbia
Stéphane Mbia

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – La storia si ripete, cambiano solo i protagonisti. Più di un anno fa, M’Vila e Mazzarri. Con il primo che attendeva il lascia passare dal secondo per il suo approdo in nerazzurro. Lascia passare che poi arrivò, ma con molte ‘riserve’: l’allora tecnico nerazzurro, a ragione col senno di poi, non era convinto del francese, però alla fine alzò bandiera bianca dando (turandosi il naso) il suo consenso all’operazione di mercato già conclusa da Inter e Rubin Kazan sulla base di un prestito biennale con diritto di riscatto. Oggi, invece, da una parte c’è Stéphane Mbia, e dall’altra Roberto Mancini: l’allenatore dell’Inter, come il suo predecessore, apprezza poco il mediano camerunese che il 30 giugno si svincolerà dal Siviglia, con cui ha vinto le ultime due Europa League. Vorrebbe altro, qualcuno di più importante e con maggiore qualità (Kondogbia). Ausilio è in attesa del suo via libera per portare a termine l’ingaggio del 29enne (nel mirino anche di Trabzonspor e Galatasaray), riporta ‘Sky Sport’, con il quale è già stata raggiunta un’intesa, rappresentato dall’agente Piveteau. Un via libera non così scontato. La storia si ripete, ma stavolta l’epilogo potrebbe essere totalmente diverso da quello di tredici mesi fa.

Raffaele Amato