Inter, tre nomi per l’attacco. Gioca in Spagna il ‘preferito’ di Mancini

0
58
Luciano Vietto in azione
Luciano Vietto in azione

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Oltre a un esterno offensivo, il preferito è Cuadrado ma il favorito è Perotti, Roberto Mancini vorrebbe che il reparto offensivo venisse rafforzato anche con un attaccante di spessore internazionale in grado sia di affiancare Icardi che di giocare al posto del bomber. Come riporta il ‘Corriere dello Sport’, in cima ai desideri del tecnico nerazzurro ci sarebbe Luciano Vietto, prima o seconda punta del Villarreal, autore in questa stagione di 20 gol. L’argentino classe ’93, in possesso anche del passaporto italiano, piace molto all’Atlético Madrid di Simeone, l’allenatore che lo fece esordire quasi quattro anni fa con la maglia del Racing Avellaneda. In Spagna sono sicuri che fra pochi giorni si saprà di più sul futuro di questo attaccante non alto (circa 1.73) ma molto veloce, perfetto per cercare la ‘profondità’… Il ‘Sottomarino Giallo’, considerata la concorrenza e il contratto in scadenza nel 2018, lo valuta almeno 20 milioni. L’alternativa sarebbe il messicano Hernandez, vecchio obiettivo dell’Inter che viene da un anno di prestito – poco esaltante – al Real Madrid. Proprietario del suo cartellino è il Manchester United, che però ha già rifiutato ben 12 milioni dalla Lazio. Alla fine, tra Vietto e ‘Chicharito’, potrebbe spuntarla Guido Carrillo dell’Estudiantes, prendibile per 3-4 milioni più Alvaro Pereira.

R.A.