Clamoroso, senza Kondogbia Mancini dà le dimissioni: Inter alle strette!

0
4
Roberto Mancini
Roberto Mancini

INTER MANCINI / MILANO – Clamorosa l’indiscrezione lanciata poco fa da ‘Il Giornale’, secondo cui Roberto Mancini – qualora non dovesse essere accontentato con l’arrivo di Geoffrey Kondogbia – potrebbe dare le dimissioni e rinunciare al suo incarico di allenatore dell’Inter. Lo jesino, del resto, era stato molto chiaro: aveva chiesto 8-9 nuovi giocatori, stilando anche una lista dei suoi nomi preferiti. Dybala è andato alla Juve, Touré e Benatia restano rispettivamente al City e al Bayern, ed ora c’è Kondogbia che rischia di approdare nella parte sbagliata di Milano, quella rossonera. Si tratterebbe di un’eventualità disastrosa per il ‘Mancio’, che si è esposto fortemente per ognuno di questi obiettivi mettendoci la faccia e dettando alla dirigenza la strada da seguire per riportare l’Inter al vertice.

Se Kondogbia davvero finisse al Milan, Mancini potrebbe dunque rassegnare le dimissioni, anche per segnalare che nella dirigenza nerazzurra non tutto funziona. La rivoluzione che l’ex tecnico di City e Galatasaray aveva in mente sembra già difficile da realizzare, ma non riuscire a prendere Kondogbia potrebbe essere l’ultima goccia, uno smacco difficile da sopportare. Il quotidiano svela che proprio per questo motivo Ausilio e Fassone stanno lavorando tanto alacremente per acquistare il mediano francese: senza di lui, andrebbe via anche Mancini. E l’intero nuovo progetto dell’Inter, per l’ennesima volta in pochi anni, si dissolverebbe come per magia. O, per meglio dire, come per il più orrido degli anatemi.

Alessandro Caltabiano