Bayern Monaco-Inter 1-0, Baldini: “Palacio mi aiuta con i suoi consigli”

0
124
Logo Inter
Logo Inter

BAYERN MONACO-INTER 1-0 BALDINI INTERVISTA/SHANGHAI-Il futuro dell’Inter, come sottolinea spesso anche il presidente Thohir, sono i giovani e InterChannel ha voluto intervistare l’attaccante Enrico Baldini. Il classe 96′, ha voluto parlare della sua carriera e delle differenze che sta trovando, rispetto alla squadra giovanile, in prima squadra. Queste le sue parole: “Ho iniziato quando ero piccolissimo, ma giocavo già a casa con mio fratello. Dopo un po’ di tempo sono passato allo Spezia, e poi è arrivata l’Inter. Ho fatto tanti gol e per fortuna abbiamo vinto recentemente il Torneo di Viareggio”. Gli domandano della convocazione di Mancini per questa tournée e lui dice: “L’esperienza fa la differenza, conta tantissimo. Noi giovani non possiamo permetterci di sbagliare con la Prima Squadra. Poi cambia nettamente il ritmo. Il mister mi chiede di aiutare in fase difensiva, mentre in attacco dobbiamo concretizzare. Rispetto alla Primavera dobbiamo stare attenti a tutto, soprattutto ai dettagli. Ora sto studiando e sono lontano da casa, anche i miei non sono lontano da Milano. All’inizio ho fatto fatica, ma poi è andata meglio. Oggi voglio imparare il più possibile, mi aiuta molto Palacio con i suoi consigli. Mi rimprovera, ma per farmi crescere”. Gli chiedono, del suo esordio in Europa League e lui spiega; “Mi vengono i brividi. A Baku contro il Qarabag il mister mi ha fatto entrare gli ultimi 4′, ma sono quelli più lunghi di sempre. Tutto bellissimo, ho pensato subito ai miei genitori e a mio fratello”. Contro il Bayern è subentrato a Hernanes al 69° minuto.

 

Luigi De-Stefani