Inter, giallo Perisic: ecco la nuova situazione

0
31
Ivan Perisic
Ivan Perisic

CALCIOMERCATO INTER PERISIC WOLFSBURG / MILANO – E’ cambiato tutto per restare sempre uguale. Ivan Perisic non era un giocatore dell’Inter e, salvo clamorosi colpi di scena, non lo diventerà nemmeno oggi. Come riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’ è saltato il blitz tedesco di Fassone in programma ieri: il direttore generale nerazzurro continuerà a seguire la trattativa da Milano insieme ad Ausilio. I motivi del mancato viaggio in Germania sono dovuti al fatto che ieri il Wolfsburg era totalmente concentrato a vendere De Bruyne al Manchester City per la folle cifra di 70 milioni di euro. Una cessione che coinvolge anche l’Inter: adesso i ‘Lupi’ non hanno più bisogno di fare cassa con Perisic e potrebbero accettare la formula del prestito con obbligo di riscatto avanzata dai nerazzurri.

Di parere contrario il ‘Corriere dello Sport’, secondo cui il blitz si sarebbe consumato nella giornata di ieri con un emissario dell’Inter che avrebbe raggiunto il ritiro del Wolfsburg a Colonia (dove oggi pomeriggio i biancoverdi giocheranno in campionato, ndr) per limare gli ultimi dettagli dell’affare Perisic. L’accordo di massima sarebbe stato trovato sulla base di 19 milioni di euro, di cui 6-8 da pagare subito per il prestito ed il resto come riscatto il prossimo anno. Ma prima il club teutonico dovrà trovare un sostituto, perciò salta l’ultimatum imposto dai nerazzurri: lunedì potrebbe essere il giorno decisivo per Perisic.

Maurizio Russo