Inter, asta internazionale per Icardi: il suo erede è Falcao?

0
12
Mauro Icardi in azione
Mauro Icardi in azione

CALCIOMERCATO INTER ICARDI FALCAO / MILANO – Negli ultimi giorni, a maggior ragione dopo le sue dichiarazioni polemiche al ‘Dall’Ara’ e la conseguente panchina nel big match contro la Roma, media e non sono tornati a parlare di una possibile cessione di Mauro Icardi. Verosimilmente a giugno, con Champions in tasca o meno. Sul bomber e capitano dell’Inter si starebbe scatenando un’asta internazionale che vede in prima fila il Liverpool: Kloop stima moltissimo l’argentino e a gennaio potrebbe mettere sul piatto 35 milioni di euro. Cifra ovviamente ritenuta bassa dalla società nerazzurra, che per ‘ragionare’ sulla vendita del suo centravanti vuole che sul piatto vengano proposti almeno una cinquantina di milioni. Soldi che magari potrebbero offrire in estate Chelsea o Real Madrid, gli altri due club che – secondo il ‘Corriere dello Sport’ – sono fortemente interessati al 9 nerazzurro. Chi al posto di Icardi? Si fa un solo nome, specie in Francia: Radamel Falcao. Il colombiano, dopo il grave infortunio al ginocchio, ancora non è riuscito a tornare l’attaccante di un tempo. Attualmente è in prestito da Mourinho, pronto a scaricarlo (se prima non scaricano lui…) già a gennaio. Nello specifico a ridarlo indietro al legittimo proprietario, ovvero il Monaco, in ottimi rapporti con Thohir (vedi l’affare Kondogbia). In realtà anche il club del Principato avrebbe messo nel mirino Mauro Icardi. Secondo ‘Talksport’ già a gennaio potrebbe provare a imbastire una trattativa per il bomber di Rosario, magari inserendo nell’affare proprio Falcao. Ma questa è un’ipotesi di calciomercato fin troppo fantasiosa…

R.A.