Inter, a gennaio due-tre cessioni in prestito: ecco i nomi

0
225
Mancini con Rey Manaj
Mancini con Rey Manaj

CALCIOMERCATO INTER PRESTITI GENNAIO / MILANO – Prima di Napoli-Inter il ds nerazzurro Piero Ausilio ha soprattutto detto che nel calciomercato di gennaio verranno ceduti in prestito due-tre giocatori. Oltre forse, ma questo lo diciamo noi, a Ranocchia e a un laterale destro, vedi l’oggetto misterioso Montoya che per la precisione verrebbe restituito al Barcellona, il proprietario del suo cartellino. Comunque questi “due-tre giocatori” che potrebbero essere dati in prestito sono facilmente individuabili. Il primo è Dodò, convocato per il big match del ‘San Paolo’ nove mesi dopo il grave infortunio al ginocchio. Il brasiliano non rientra nei piani di Mancini e l’Inter deve necessariamente farlo giocare per provare a rientrare, almeno in parte, dall’investimento di circa 9 milioni avvenuto nell’estate 2014. Il secondo è Gnoukouri, che è passato da essere futura stella che “se giocasse nel Porto varrebbe 35 milioni (Mancini dixit)” a inutile riserva. L’ivoriano piace al Bologna però non si può escludere una sua partenza per una squadra di alta classifica di Serie B. Il terzo è Rey Manaj, che vuole giocare con continuità per provare a strappare una convocazione per l’Europeo di giugno. Sull’attaccante albanese ci sono Frosinone e Genoa. Ma a gennaio potrebbe andarsene anche Dimarco, anche lui super elogiato in estate e poi finito nel dimenticatoio.

Raffaele Amato