Bergomi tra obiettivi e mercato: “Rilancio Inter nel 2016. Io prenderei…”

0
221
Beppe Bergomi (Getty Images)
Beppe Bergomi (Getty Images)

INTER BERGOMI / MILANO – Ai microfoni del ‘Corriere della Sera’, Beppe Bergomi ha ammesso che le prospettive per il rilancio dell’Inter nel 2016, a suo dire, ci sono tutte: “Non so se i nerazzurri riusciranno a vincere un trofeo, ma penso che arriveranno all’obiettivo prefissato da Thohir, vale a dire la Champions League. Del resto la società ha fatto due campagne acquisti importanti. Mancini più libero di Mihajlovic? Se non fosse stato libero Roberto, l’Inter avrebbe tenuto Mazzarri. In un top club, per un allenatore il lavoro sul campo rappresenta solo il 15%, ci sono molte altre cose a cui deve pensare. Non voglio togliere meriti ad Ausilio, ma Mancini è al centro delle strategie”.

Si passa poi a parlare di mercato in entrata: “Io penso che l’Inter abbia una rosa completa, al momento. Non c’è bisogno di un regista basso, piuttosto prenderei una seconda punta brava a svolgere anche il ruolo di esterno, uno come Karim Bellarabi del Bayer Leverkusen. Lavezzi non penso sarebbe utile, a 30 anni potrebbe avere la pancia piena”.

A.C.