Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, colloquio Mancini-Thohir: il tecnico medita l’addio

Inter, colloquio Mancini-Thohir: il tecnico medita l’addio

Erick Thohir con Roberto Mancini ©Getty Images
Erick Thohir con Roberto Mancini ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER MANCINI THOHIR / MILANO – Gli ultimi risultati negativi e soprattutto le vicende extra calcistiche legate alle recenti uscite dell‘Inter stanno facendo riflettere molto Roberto Mancini. Il tecnico jesino ha un altro anno di contratto con i nerazzurri oltre a quello in corso, ma non è scontato che resti alla guida del club meneghino. Dalle informazioni in nostro possesso, infatti, l’ex manager del Manchester City sarebbe stanco dei veleni del calcio italiano, dagli insulti del collega Sarri a quelli dei tifosi rossoneri nel derby fino alla suscettibilità degli arbitri di Serie A, fin troppo propensi ad allontanarlo dal campo quando chiede spiegazioni.

Il presidente Thohir ha telefonato a Mancini dopo la sconfitta contro il Milan per esprimere la delusione per il risultato della stracittadina, ma anche per confermargli la fiducia e spronarlo fare bene in questi ultimi e decisivi quattro mesi. Il tecnico nerazzurro, dal canto suo, ha palesato la sua nostalgia per la Premier League (spera nella chiamata di Abramovich al Chelsea, ndr), rimandando ogni discorso sull’eventuale rinnovo del contratto al termine del campionato.

Parole che hanno fatto acceso un campanello d’allarme in casa Inter. E già si comincia a pensare all’eventuale sostituto: l’obiettivo di Thohir, contrariamente a quanto si legge da più parti, non sarebbe quello di riportare Mourinho a Milano, bensì di puntare su Diego Pablo Simeone. L’allenatore argentino, amatissimo dalla tifoseria nerazzurra, con molto probabilmente lascerà l’Atletico Madrid a giugno, anche se proprio il Chelsea pare al momento la destinazione più concreta.