Inter, Juan Jesus: ”Qui a lungo per vincere, terzo posto possibile. Nagatomo…”

0
36
Inter, Juan Jesus
Juan Jesus – Getty Images

INTER JUAN JESUS TIFOSI / MILANOInter, Juan Jesus risponde ai tifosi attraverso la propria pagina ‘Facebook’. Queste le fasi salienti delle risposte del difensore: “La gara di Roma sarà una partita difficile, ma molto aperta. Non so ancora se giocherò, di sicuro andrà in campo chi starà meglio – spiega -. Champions? Ci proveremo, anche se sarà dura. Faremo di tutto per conquistare il terzo posto. Futuro? Se il club vorrà, resterò certamente a lungo. Il mio idolo da ragazzo era Lucio, mi ispiravo a lui, ma il migliore è stato Samuel. Avversari? Il più forte è Higuain. Segna sempre, è tosto ed è difficile da marcare e rincorrere, mentre come stadio il campo più difficile è quello della Juventus. Scudetto? Il Napoli è in forma, spero vincano loro. Da Miranda posso imparare tante cose: ha esperienza e qualità. Handanovic è un vero professionista. Molto preciso, si alimenta e si allena bene ed è normale che sia uno dei più forti. Il momento migliore della mia carriera? Direi la stagione 2012-2013, ho giocato tanto e fatto bene. Spero però possano arrivare tante altre belle prestazioni”. Infine, un aneddoto su Nagatomo: ”E’ sempre tranquillo e sempre in forma. Prima dell’allenamento fa yoga e arriva sempre prima di tutti. Sembra un pazzo…” ha concluso.

 

 

 

S.M.www.interlive.it