Addio Cruijff: Inter, Mancini e Oriali ‘omaggiano’ l’olandese

0
113
Addio Crujiff
Addio Cruijff

ADDIO CRUJIFF INTER MANCINI ORIALI / MILANO – Addio Cruijff. Si è spento oggi all’età di 68 anni, dopo una lunga malattia, uno dei giocatori più forti e più importanti della storia del calcio, l’allenatore che creò la ‘filosofia’ del Barcellona che tutti noi conosciamo.

IL SALUTO – L’olandese è stato ‘ricordato’ dall’Inter su Twitter: “Da qualsiasi lato si guardasse il calcio, la sua parabola è stata tra le più luminose. Campione per sempre”, il post su Twitter della società di corso Vittorio Emanuele. Dal tecnico nerazzurro Mancini: “Il mio pensiero va a una leggenda del gol che lascia un’immensa eredità. Oggi è un giorno triste per il calcio”. E da Lele Oriali, che nel 1972 perse contro la sua straordinaria Ajax la finale di Coppa dei Campioni: “Quando me lo trovai di fronte era all’apice della carriera, l’uomo che stava cambiando il calcio per sempre: io avevo 19 anni, e sapete tutti come andò a finire”, ha detto all’Ansa l’ex mediano e dirigente dell’Inter attualmente team manager della Nazionale italiana.