Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, Simeone ideale post-Mancini. Ma ora è prematuro

Inter, Simeone ideale post-Mancini. Ma ora è prematuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29
Inter, Simeone ideale post-Mancini ©Getty Images
Inter, Simeone ideale post-Mancini ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER SIMEONE POST-MANCINI / MILANO – Inter, Diego Simeone sarebbe l’ideale successore di Roberto Mancini. L’argentino conosce alla perfezione l’ambiente e per carattere nonché modo di intendere il calcio ben si sposerebbe con l’universo nerazzurro. E ridarebbe lustro al club. Ma pensare che adesso, o ipotizzare un suo sbarco alla Pinetina già questa estate o – come ha fatto stamane ‘Tuttosport’, prendendo spunto dalle dichiarazioni di ieri, che non sono né clamorose né nuove, del ‘Cholo’  – nel 2017 è adesso alquanto prematuro. E fuori luogo visto che la società di corso Vittorio Emanuele è in pieno subbuglio per non dire caos e ha notevoli problemi finanziari: Thohir sta cercando una via d’uscita da un affare – l’Inter – rivelatosi dopo due anni e qualcosa un grosso errore imprenditoriale, forse al suo posto arriva un cinese o forse no. Con Moratti – che non ha mai tanto digerito Simeone, a maggior ragione dopo il 5 maggio –  più vivo che mai, anzi tornato prepotentemente alla ribalta. Insomma al momento, ma può darsi anche l’anno prossimo, non ci sono i presupposti per pensare di acciuffare un tecnico come Simeone che peraltro guadagna più di Mancini (6 milioni rispetto ai 4 dello jesino) e che per traslocare dall’Atlético Madrid, dato che ormai è un allenatore affermato e ambito – ambizioso lo è invece da sempre –  pretenderebbe garanzie tecniche ed economiche che ora il club nerazzurro non può dare.

Raffaele Amato