ChemChina non è interessata all’Inter

0
103
ChemChina
ChemChina

CHEMCHINA INTER LE ULTIME / MILANO – ChemChina non è interessata all’Inter. Secondo ‘Sky Sport’ il colosso cinese che ha in mano Pirelli, famosa multinazionale di pneumatici che ha da poco rinnovato la storica partnership col club targato Thohir per le prossime cinque stagioni, non è tra i gruppi che hanno in progetto di diventare azionista della società nerazzurra.

Tra questi pare sia invece in prima linea il Suning Commerce Group, colosso cinese degli elettrodomestici già sbarcato nel mondo del calcio con l’acquisizione dello Jiangsu, una delle ricche squadre della Cina protagoniste nella campagna acquisti dello scorso gennaio. Il gruppo ha interesse ad allargare il potenziale delle sue vendite anche in Italia, sfruttando magari l’Inter. Si sussura che Zhang Jindong, il miliardario a capo del SCG, abbia come obiettivo l’acquisizione del pacchetto di maggioranza del club di corso Vittorio Emanuele entro il 2018, attraverso una progressiva scalata azionaria con base di partenza il 20 per cento delle quote.

Intanto oggi Thohir ha ribadito ai suoi dirigenti di non voler cedere l’Inter, ma di essere alla ricerca di un partner di minoranza per poter rendere il club ancora più forte.