Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato “Mazzarri è dell’Inter”: così l’agente liquida l’idea Nazionale

“Mazzarri è dell’Inter”: così l’agente liquida l’idea Nazionale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:29
Mazzarri / Getty Images
Mazzarri / Getty Images


CALCIOMERCATO INTER /
MILANO – “Mazzarri è dell’Inter“. Con questa dichiarazione, ai microfoni di ‘Tutti Convocati’, l’agente Andrea D’Amico si è tratto d’impaccio di fronte alla domanda su un possibile futuro in Nazionale per il suo assistito. Queste le sue dichiarazioni: “Lui non parla perché è un uomo del fare, e comunque ha ancora un contratto con i nerazzurri. Per quanto riguarda la Nazionale nessuno si è mai fatto sentire, a me sembra una cosa molto strana”.

Mazzarri, quante panchine in Serie A…

Il contratto di Mazzarri con l’Inter è in scadenza il prossimo giugno. Dopo qualche mese di riposo in seguito al suo esonero – avvenuto, lo ricordiamo, il 14 novembre 2014 – il tecnico di San Vincenzo si è imposto di studiare l’inglese per rendere più appetibile il suo curriculum, anche in ottica Premier League. Al momento, tuttavia, alla luce del sole ci sono stati soltanto alcuni accostamenti a club come il Sunderland. E così, il futuro di Mazzarri potrebbe essere ancora in Italia, in Serie A, dove sono diverse le panchine traballanti: da quella della Fiorentina, con Sousa sempre più al passo d’addio dopo i nervi tesi di queste settimane, a quella della Lazio, dove il giovanissimo Simone Inzaghi si trova di fronte ad un compito arduo, passando per quella del Milan, dove – dopo l’esonero del “rinnegato” Mihajlovic – un altro ex nerazzurro, Cristian Brocchi, si trova più o meno nella situazione del neotecnico biancoceleste. E conoscendo la magia del calcio (e l’attitudine di Galliani nel puntare sugli “scontenti” interisti), sarebbe così strano se proprio ‘Walterone’ finisse alla fine sulla panchina rossonera, tornando a Milano per compiere la sua personale vendetta sportiva contro il club che lo ha esonerato per la prima volta in carriera?

A.C.