Shaqiri, spallata a Mancini: “Colpa sua se all’Inter…”

0
47
Shaqiri con la maglia dello Stoke City ©Getty Images
Shaqiri con la maglia dello Stoke City ©Getty Images

EX INTER SHAQIRI MANCINI / MILANO – Shaqiri continua a togliersi qualche sassolino dalla scarpa in riferimento alla breve quanto fallimentare avventura all’Inter. Nel suo mirino, e non è la prima volta, c’è Mancini che nel gennaio di un anno fa prima lo ha sedotto convincendolo a preferire il club nerazzurro rispetto a quelli inglesi, poi – ma avrà avuto i suoi validi motivi – abbandonato avallando, anzi chiedendo con forza prima dell’estate la sua cessione che ha permesso l’arrivo di Perisic: “E’ stata una bella esperienza che mi ha permesso di conoscere l’Italia e il calcio italiano – ha detto l’esterno-trequartista svizzero ai microfoni di ‘Tageswoche’ -. Nel campionato di Serie A e all’Inter ho trovato molte difficoltà perché Mancini cambiava sempre la formazione e alla fine sono giunto alla conclusione che sarebbe stato meglio cambiare aria. Sono felice che quell’esperienza sia durata solo sei mesi, allo Stoke è diverso, non finisci ogni giorno sui quotidiani e mi piace molto poter andare ad allenarmi in totale tranquillità”.

Luigi De-Stefani