Melo furibondo: “Io riserva all’Inter? I giornalisti sono delle m…”

0
210
Melo ©Getty Images
Melo ©Getty Images

INTER MELO / MILANO – Melo contro la stampa brasiliana. È furibondo, il centrocampista dell’Inter, nei confronti dei giornalisti del suo Paese, che a suo dire hanno riportato notizie non vere, influenzando il ct Dunga e facendogli perdere la convocazione in Nazionale. Queste le sue parole a ‘Meiahora’: “Sapete perché non sono tornato in Nazionale? Perché Felipe Melo non dà morale alla stampa. Io non ho bisogno di nulla dalla stampa, non sono mai dovuto andare da ‘Bem Amigos’ per leccare giornalisti di m…”, accusa, riferendosi a un programma molto seguito in Brasile. “È per colpa della stampa che non sono tornato in Nazionale. Questa è la verità! Io sto lavorando sodo e la stampa brasiliana dice che faccio la riserva all’Inter, ma io qui ho giocato trenta partite da titolare! Che riserva è una che gioca così tanto? Sto lavorando tantissimo e non ho mai nascosto che il mio obiettivo è tornare in ‘Seleçao’ e chissà che non accada, se Dunga non ci casca. Ma questa è la stampa brasiliana oggi, fatta da ex giocatori che non hanno vinto niente. Roger, Neto, Casagrande, cosa hanno vinto? Forse due titoletti in tutta la loro carriera. Sono tutti una m…, non hanno giocato nemmeno una Copa. Questo è la stampa, ed è per questo che nessuno rispetta più il Brasile”.

A.C.