Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Gargano: “Via dall’Inter per Mazzarri. E Lavezzi lo ha quasi picchiato”

Gargano: “Via dall’Inter per Mazzarri. E Lavezzi lo ha quasi picchiato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:29
Gargano ai tempi dell'Inter (Getty Images)
Gargano ai tempi dell’Inter (Getty Images)

INTER MAZZARRI / MILANO – Gargano racconta Mazzarri. Intervistato ai microfoni della radio messicana ‘Rg La Deportiva’, l’ex centrocampista dell’Inter ha ricordato i motivi per cui non è voluto restare a Milano nell’estate del 2013. Queste le sue parole, piuttosto negative nei confronti del tecnico toscano: “L’Inter voleva prendermi a titolo definitivo, ma arrivò Mazzarri e con lui avevo non dei problemi, diciamo delle divergenze di opinione. Se mi dicono che una cosa è verde ma io la vedo nera, continuo a vederla nera: ho molto carattere e seguo sempre quello che per me è giusto. Se c’era qualcuno che non era giusto, per me era questo signore (appunto Mazzarri, ndr). Sono cose che succedono, pensava che bastasse dirmi “devi fare così, decido io”. Ok, decidi tu, ma in campo ci vado io! E anche Lavezzi ha avuto dei problemi, ci fu un giorno in cui Ezequiel voleva picchiarlo e io gliel’ho impedito, ma non c’è stata mai alcuna riconoscenza nei miei confronti. Se non ci fossi stato io… Noi eravamo giovani e un po’ ribelli mentre lui voleva sempre avere l’ultima parola. Gli dava fastidio che noi sudamericani bevessimo il mate negli spogliatoi, o che ascoltassimo la nostra musica. Per noi sono cose caratteristiche, lui le detestava”.

A.C.