Suning vuole tutta l’Inter: buonuscita per Thohir

0
210
Suning vuole tutta l'Inter ©Getty Images
Suning vuole tutta l’Inter ©Getty Images

SUNING INTER THOHIR MORATTI / MILANO – Suning vuole tutta l’Inter. Ne sono convinti in Cina e nè convinta ‘La Stampa’. Il colosso cinese facente capo a Zhang Jindong vorrebbe entrare con una piccola quota (circa il 20 per cento con aumento di capitale da 60-80 milioni) per poi, nel giro di alcuni mesi, rilevare l’intero pacchetto societario al momento così frazionato: il 70 per cento in mano a Thohir, il 29,5 a Moratti e la restante parte ad altri piccoli azionisti. Il piano di investimento prevede un esborso da 600 milioni di euro, debiti compresi. Da questa operazione l’attuale patron nerazzurro riceverebbe una sorta di ‘buonuscita’ da 100 milioni. E Mancini? Secondo Interlive.it il tecnico ha deciso di restare proprio perché convinto dal progetto dell’azienda di Nanchino, il cui ingresso in società consentirebbe ad Ausilio di operare sul mercato in entrata in linea con le sue ambizioni.

R.A.