Soriano, Touré e l’Inter: qualcuno resterà deluso…

0
23
Inter, Soriano
Soriano ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Soriano aspetta l’Inter. Il centrocampista di proprietà della Sampdoria, sedotto dal sodalizio nerazzurro già durante il mercato di gennaio, adesso sogna di lasciare Genova per approdare finalmente alla corte di Mancini (dove potrebbe ritrovare Eder, anche se non è più così scontato). Secondo ‘Premium Sport’, il mediano classe 1991 ha rifiutato tutte le offerte arrivate finora alla dirigenza blucerchiata nella speranza che l’Inter si faccia avanti per pagare la clausola, facendo valere il diritto di prelazione ottenuto a gennaio. Il 25enne nato in Germania, però, è soltanto la seconda scelta per il tecnico jesino, che nel suo stesso ruolo preferirebbe puntare sulla leadership e sull’esperienza internazionale del più anziano Touré.

La situazione che riguarda il centrocampista ivoriano, tuttavia, non è cambiata. L’ex pupillo di Mancini resta al centro di una situazione complicata, che passa anche dal futuro di Pellegrini e dal suo avvicendamento sulla panchina del Manchester City con Guardiola. Il tecnico spagnolo potrebbe infatti decidere di allontanare l’africano, come già fatto nel 2010 al Barcellona; in questo senso, anche l’arrivo di Gundogan sembra un dettaglio più che significativo. Ma anche in caso di cessione, l’Inter deve sperare che la sua idea di prelevare a costo zero il giocatore (al quale sarebbe offerto un contratto a ingaggio ridotto, ma con qualche bonus) venga accettata dal club britannico. Insomma: Inter, Soriano, Touré, uno dei tre resterà deluso. Anche se chi rischia di più, naturalmente, è il centrocampista della Samp, che potrebbe aver rifiutato le offerte già arrivate nella sede blucerchiata soltanto per poi trovarsi sedotto e abbandonato dai nerazzurri.

A.C.