Inter, Perisic mette paura a Mancini: “Futuro? Ora non voglio parlarne”

0
26
Inter, Ivan Perisic con la Croazia ©Getty Images
Inter, Ivan Perisic con la Croazia ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER FUTURO PERISIC EUROPEO / BORDEAUX (Francia) – Inter, non sappiamo se Mancini sia contento o meno delle grandi prestazioni fornite da Ivan Perisic all’Europeo in corso di svolgimento in Francia. Se continua così il rischio è che, al pari del valore, aumenti in modo eccessivo soprattutto il numero delle pretendenti al suo cartellino. E che quindi si faccia decisamente largo l’ipotesi, oggi ancora remota visto che i maggiori indiziati per motivi di bilancio, cioè di Fair Play finanziario, continuano ad essere Murillo (autore di un’ottima Copa America) e Marcelo Brozovic (a Euro16 assieme all’ex Wolfsburg), l’ipotesi cessione. La partenza di Perisic, da lui ritenuto un ‘intoccabile’ al pari di Miranda e Icardi, non sarebbe digerita dal tecnico nerazzurro. A noi e allo jesino non resta che attendere, magari anche un’offerta (occhio al Chelsea di Conte). E ovviamente la risposta dei diretti interessati, l’Inter e il giocatore. Il quale, intanto, ha risposto con un dribbling secco, non da applausi come quelli fatti in campo ieri sera a Bordeaux contro la Spagna – sconfitta in rimonta 2-1 dalla Croazia ‘grazie’ a Kalinic e lo stesso Perisic, autore anche dell’assist per il momentaneo pareggio del centravanti della Fiorentina – all’interrogazione sul suo futuro: “Non parlo di quello che sarà il mio domani professionale, ora sono concentrato solo sulla mia Nazionale e sull’Europeo”.

Raffaele Amato